SORBETTO DI BANANA
Non lo chiamiamo sorbetto perché è l’unico frutto che confezioniamo con una buona dose di latte! il motivo, nel fatto che quel tanto di grassi in più determinano uno straordinario equilibrio con gli zuccheri che nella banana giunta a piena maturazione sono presenti in notevoli quantità.
Il risultato offre sensazioni gustative e tattili di straordinaria eleganza, a condizione di poter contare sul frutto assolutamente privo di amido e tannino, che organoletticamente parlando sono invece perfettamente rilevabili nella banana acerba, con grave pregiudizio per il gusto.

Si combinano con questo gelato il cacao con rhum, la crema allo zenzero e cannella e quella all’armagnac.
 
 
chiudi