SORBETTO DI MORE
Il rovo è una rosacea che allo stato spontaneo è molto diffusa in Italia, dal livello del mare fino a circa mille metri di altitudine. I fiori, totalmente inodori, presentano grande variabilità di colore, dal bianco al rosa. La fioritura avviene fra fine maggio e giugno e i frutti sono costituiti da piccole drupe aromatiche riunite a formare la così detta mora, che a maturazione è tipicamente nero-violacea. Il periodo di raccolta, variabile, indicativamente va dal mese di luglio fino all’autunno.
L’uso delle more si perde nella notte dei tempi e da sempre viene utilizzato il frutto fresco come rinfrescante; ha un profumo caratteristico, il sapore è dolce acidulo ed il sorbetto risulta corposo e ricco.

Combinazioni di gusto,come per tutti i frutti di bosco: con crema semplice, crema all’armagnac, al whisky, al Passito di Pantelleria e con lo zabaione.
 
 
chiudi