home
REPUBBLICA – TROVAROMA
 
PECCATI DI GOLA…
…QUEI SEGRETI GELATI
 
L’estate si avvicina e, come sempre, ritorna la voglia di gelati. E’ il tempo, insomma, di riprendere la rubrica delle “Gelaterie”. Ma non si può non citare nuovamente il gelato di “San Crispino” che, a nostro giudizio è la migliore gelateria che esista a Roma. E’ gestita da due fratelli altoatesini e dalle rispettive mogli e in pochi anni si sono meritati la palma di migliori gelatieri nella nostra città. Naturalmente hanno un “segreto” che è quello di non usare emulsionanti, coloranti, additivi, basi o altri “aiuti”. Tutto è di prima scelta: dalle uova al latte ai liquori al cioccolato ecc. Sottopongono a continua selezione i fornitori di prodotti, non si stancano mai nel perfezionamento di un certo prodotto. Basti pensare a tal proposito che hanno bandito i coni perché le cialde contengono coloranti. Ed allora deliziamoci con un bicchierino di qualche “classico” di questa insegna: il gelato di zabaione (preparato con “Marsala Da Bartoli” riserva 20 anni); con la crema al rhum (Clement della Martinica) e poi, anche se costoso (ma ne vale la pena), sorbetto al limone con “Calvados Château millesimé” ’73. Naturalmente non mancano i gusti normali come il pistacchio (sorpresa: il colore non è quello che siamo abituati a vedere, cioè brillante e vivo, ma è un verde un po’ spento e poi con i pistacchi veri sbriciolati…), la pesca, il cioccolato, la banana e via elencando. Bisogna però dare un consiglio non andate nelle ore serali di punta, perché si rischia di fare una fila lunga diverse ore e con il numeretto in mano.

- 08/06/’95 -
chiudi