CREMA ALLA RADICE DI LIQUIRIZIA

La liquirizia, dal greco glycyrrhiza ossia radice dolce, è pianta erbacea perenne della famiglia delle leguminose.
Esistono varie qualità di liquirizia ed in Italia la specie dalle migliori caratteristiche è la “glabra”; e quella calabrese è considerata per le sue caratteristiche organolettiche e per le differenze in percentuale dei componenti attivi in essa presenti, la migliore del mondo.
E’ pianta medicinale ben nota nell’antica Cina e citata nel Pen Ts’ao, antico codice cinese di farmacologia.
Oltre 3.000 anni fa i medici cinesi ne consigliavano l’uso, sia per l’uomo sia per la donna, prima del rapporto sessuale assicurando migliori vitalità, desiderio ed estasi.
Già conosciuta ed utilizzata nella medicina dell’antico Egitto, è stata rinvenuta traccia di radice ancora perfettamente commestibile nella tomba di Tutankamon.
La radice di liquirizia “glabra” calabrese, si presta egregiamente come elemento caratterizzante di una crema che difficilmente si fa dimenticare per l’elegante intensità, la persistenza e la rotondità e per il sottile retrogusto di muschio, tabacco ed anice.
 
 
chiudi